Terrine Le Rustiche: Crema Catalana d’Inverno

crema catalana

 

Non la solita Crema Catalana…con le terrine Ferrarini 

Un classico…la crema catalana rivisitata ispirandosi alla stagione e ai suoi frutti migliori, le arance. E servita nelle terrine LE RUSTICHE, gli regali esclusivi di Ferrarini.

In perfetto clima invernale sono i nuovi regali Ferrarini, LE RUSTICHE, le esclusive terrine in terracotta in regalo solo con il prosciutto cotto Ferrarini.
Smaltate in 4 caldi colori, LE RUSTICHE sono terrine particolarmente resistenti agli urti e agli sbalzi termici, lavabili in lavastoviglie e utilizzabili in forno a 200° e nel microonde.

Oggi le abbiniamo ad una ricetta dolce, da provare con i migliori frutti di stagione, le arance, deliziose, succose e ricche di nutrienti.

CREMA CATALANA D’INVERNO

Ingredienti per 6 porzioni

  • 1 l latte intero
  • 175 g zucchero
  • 1 stecca cannella
  • 1 arancia biologica
  • ½ arancia biologica (la buccia)
  • 6 tuorli
  • 50 g amido di mais (maizena)
  • b. Zucchero per la caramellatura finale

Preparazione
Far bollire il latte insieme allo zucchero, la cannella, il succo d’arancia e la buccia dell’agrume. Spegnere la fiamma e filtrare il latte, versandolo in un’altra pentola.
Metterne da parte un paio di cucchiai in una ciotola e mescolare con la maizena fino ad ottenere una pastella omogenea.
Versare i tuorli nella pentola con il latte e mescolare con l’aiuto di un cucchiaio di legno; mettere sul fuoco a fiamma media, continuando a mescolare. Non appena i tuorli si saranno ben sciolti, versare l’amido sciolto nel latte. Continuare a mescolare la crema catalana per evitare che si formino grumi, fino a quando non inizierà a bollire e quindi si sarà addensata.
Versare la crema catalana nelle terrine e lasciarla raffreddare.
Mettere in frigorifero le terrine, coprendole con la pellicola trasparente per almeno 2 ore.
Al momento di servire in tavola la crema catalana fare la caramellatura, cremando lo zucchero semolato con la fiamma di un caramellatore a gas.
In mancanza dello strumento, passate la crema sotto il grill del forno.
A piacere servire la crema catalana con qualche buccia di arancia.

 

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *