Speciali di Stagione: non perdere Ferrarini Professional

galantina di stagione

 

Il successo nasce dai migliori ingredienti…soprattutto quelli di stagione. La ricetta di Ferrarini Professional.

Dopo la pausa estiva torna Ferrarini Professional, la rubrica dedicata ai salumieri e non solo. Tanti spunti, tanti suggerimenti, ogni volta diversi per creare nuove occasioni di acquisto e per vendere meglio. Continuiamo gli appuntamenti con Speciali di stagione.

Proprio ieri abbiamo salutato l’arrivo dell’autunno, così dedichiamo l’appuntamento di oggi agli Speciali di stagioneperché la stagionalità delle preparazioni è un ingrediente fondamentale e di successo, purché naturalmente la materia prima sia di altissima qualità.
Speciali di stagione di oggi lo dedichiamo quindi ai negozianti che fanno ogni giorno il proprio lavoro con tanta passione e grande entusiasmo. A quelli che vogliono sempre offrire alla loro clientela prodotti di qualità e servizio eccellente. A quelli più attenti alle richieste dei consumatori sempre più sensibili all’importanza di mangiare prodotti di stagione, perché più saporiti, più economici, più “buoni per l’ambiente”.

Speciali di stagione lo dedichiamo anche i consumatori potranno trovare spunti interessanti per le loro preparazioni, per le cene in famiglia o in compagnia, per presentare i propri piatti in modo accattivante ed originale.

Questa ricetta è particolarmente adatta alla nuova stagione autunnale e ai prodotti di stagione per eccellenza, i funghi. Ecco la preparazione di Ferrarini Professional da proporre nel vostro Banco Gastronomia.

Galantina di coniglio, speck e funghi in crosta di pistacchi

Ingredienti per una galantina:

  • 1 coniglio disossato
  • 10 fette di speck
  • 6 fettine al Parmigiano Reggiano o Parmigiano Reggiano Ferrarini tagliato a fettine sottili
  • 100 gr di macinato di vitello
  • 400 gr di funghi misti
  • 3 spicchi d’aglio in camicia
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 20 gr. di burro
  • 200 gr. di pistacchi sgusciati e pelati
  • sale fino
  • pepe bianco macinato
  • noce moscata macinata
  • 1 albume

Procedimento
In una padella ben calda sciogliere il burro con gli spicchi d’aglio interi e pelati e il prezzemolo tritato, quindi aggiungere i funghi, peparli e trifolarli. Tritare grossolanamente i funghi e mescolarli con il macinato di vitello e correggere la sapidità con sale, pepe e noce moscata.
Tra due fogli di carta da forno battete il coniglio sino ad ottenerne un rettangolo di spessore uniforme, salare e pepare leggermente la carne, quindi rivestirla con le fette di speck e successivamente disporvi le fettine al Parmigiano, distribuire la farcia uniformemente e arrotolare il tutto aiutandosi con la carta da forno stringendo bene sino ad ottenere un rotolo compatto.
Dopo aver frullato il pistacchio, pennellare l’arrotolato di coniglio con l’albume e panarlo nel pistacchio tritato, quindi avvolgerlo in carta da forno e successivamente, in un foglio di alluminio chiudendolo ben stretto in modo che le carni restino compatte. Lessare in acqua, a bollore delicato, per 40 minuti circa (dipende dallo spessore della galantina il tempo di cottura). Una volta cotta e raffreddata, affettare la galantina e disporre le fette.

Un consiglio da dare ai vostri clienti: accompagnare il piatto con fette di polenta grigliata.

Avete perso qualche passaggio? Guardate il video e mettetevi subito all’opera.
come fare la galantina di stagione

E se avete perso qualche appuntamento con Ferrarini Professional, andate sul nostro
blog

 

 

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *