Sapori d’Italia Ferrarini vi porta nel ponente ligure

ponente ligure

 

Il ponente ligure in bicicletta ha tutto un altro sapore

Proprio nei giorni in cui i riflettori sono costantemente accesi sulla Riviera dei Fiori, Sapori d’Italia Ferrarini vi porta alla scoperta del ponente ligure, in un modo tanto alternativo quanto affascinante. Lasciatevi guidare.

I LUOGHI
Il ponente ligure comprende il tratto di costa posto nella parte occidentale della Liguria; si estende dai quartieri occidentali di Genova fino al confine francese, in prossimità della città di Ventimiglia, attraverso le province di Savona e Imperia.
Un modo alternativo ma decisamente affascinante per scoprire parte del ponente ligure è la bicicletta: una pista ciclabile di 24 km attraverso piccoli borghi arroccati, dalle storie e dalle leggende molto affascinanti, attraverso pittoreschi paesi dalle case dei pescatori color pastello, attraverso località di grande vocazione turistica come Arma di Taggia, Sanremo e Ospedaletti. Tra una tappa e l’altra poi, un bagno in qualche caletta e una mangiata di focaccia ligure dal sapore irresistibile.
Sanremo è sicuramente una delle città più vive e animate del ponente ligure in virtù soprattutto del Festival della Canzone Italiana, che ospita dal lontano 1951. La città in questi giorni diventa caotica e frenetica ed arrivarci dalla pista ciclabile rappresenta una fantastica idea: si gode di uno splendido panorama sul mare e non di rado si possono incontrare volti noti del mondo della musica e dello spettacolo.
La pista ciclabile, da San Lorenzo al Mare a Ospedaletti, accompagna i turisti alla scoperta di gran parte della Riviera di Ponente che prosegue e si conclude in bellezza con Bordighera e Ventimiglia,  con i loro giardini botanici, unici. Anche la provincia di Savona riserva “sorprese” assolutamente da visitare: Finale Ligure, Borgo Verezzi, Varigotti, Alassio, Laigueglia affascinano con i loro borghi e con le loro spiagge.

I SAPORI
Il ponente ligure è da sempre terra nota per l’Olio extra vergine di oliva Riviera Ligure D.O.P. e per la taggiasca, una particolare varietà di oliva, non l’unica ad essere coltivata nella regione, ma sicuramente è la più famosa; di piccole dimensioni ma molto gustosa, dalla taggiasca si ricava un olio extravergine delicato, tra i più apprezzati.
E’ nata così la “Strada dell’Olio Terra della Taggiasca”, un percorso bellissimo da percorrere in particolare durante la frangiatura, che avviene generalmente da novembre a marzo. Strade strette e tortuose collegano i borghi e, tra oliveti realizzati con i terrazzamenti di pietra a secco caratteristici della Liguria, si può fare tappa nei frantoi dei produttori.
Tra gli altri sapori che rimandano immediatamente alla Liguria, racchiudendone tutto il suo profumo, è il Basilico genovese DOP, che insieme ad altre erbe aromatiche e ortaggi, sono alle basi della cucina ligure. Come l’aglio che torna spesso nella cucina ligure, in particolare nella sua variante di Vessalico, varietà antica tipica nell’entroterra di Albenga, dall’aroma delicato, dal sapore intenso, leggermente piccante.

LA CUCINA
La Liguria è una terra dalle materie prime semplici che danno tuttavia vita a specialità, dalle origini antichissime e dai sapori  decisamente pieni per il palato.
La Torta verde, una delle torte salate tipiche del ponente ligure, alle uova, formaggio e riso unisce le bietole e le zucchine trombette di Albenga.
Da Albenga, viene anche il carciofo violetto, che, con il suo sapore dolce e con le foglie particolarmente tenere, è l’ingrediente dell’Imbrogliata, un piatto tipico che unisce anche uova e Parmigiano Reggiano.
Il Condiglione è un piatto tipico diffuso in tutto il ponente ligure, soprattutto nel finalese; è un’insalata mista, fresca e saporita, composta da ingredienti diversi ma tipicamente liguri: acciughe, basilico, pomodori, peperoni, cipolline, cetrioli, olive, tonno e uova sode.
A base di stoccafisso e patate è invece il Brandacujùn, dalle origini molto curiose: si narra che questo piatto venisse preparato prevalentemente dagli uomini, che per riuscire a scuotere la pentola e mescolare gli ingredienti a dovere si aiutavano con un movimento del bacino.
Un piatto tipico del ponente ligure, ormai diffuso su tutto il territorio nazionale, è il Coniglio alla ligure, che abbina la carne dolce del coniglio con il sapore più amaro delle olive nere, le noci e pinoli.
Un dolce omaggio al Festival? I Baci di Sanremo, i caratteristici biscotti della tradizione sanremese, sovrapposti inframmezzati da una morbida crema al cacao.

LE BOTTEGHE
Ferrarini e il suo prosciutto cotto trovano nel ponente ligure punti vendita molto vicini alla propria filosofia, quella dell’alta qualità, del rispetto della migliore tradizione, del gusto di mangiare sano; botteghe dalle consolidate tradizioni di famiglia, con assortimenti di altissima qualità, per una clientela raffinata e gourmet.
Se decidete di fare un giro nel ponente ligure, andate alla scoperta di alcune di queste botteghe.

Linea Verde di Accardo Giuseppe, Corso Garibaldi 124 – Sanremo (IMP) Dove trovarci
A pochi minuti a piedi dal mitico teatro Ariston, una bottega a gestione famigliare, dove la ricca esposizione invita a scoprire le migliori specialità come il prosciutto cotto di alta qualità, il prosciutto crudo stagionato e il Parmigiano Reggiano, tutti made in Ferrarini.

Salumeria Domenico, via XX Settembre 25 – Imperia Dove trovarci
Storica gastronomia, nel centro storico di Imperia Porto Maurizio, coccola i clienti solo con prodotti top, come quelli Ferrarini: il Prosciutto Cotto selezionato Accademia e il prosciutto di Parma Big Storico. Direttamente dai propri terreni, l’olio e le olive in salamoia.

Da Pietro e Ivana, via Roma c/o Mercato Coperto, box 24 – Ventimiglia (IM) Dove trovarci
Da oltre 30 anni Pietro e Ivana vantano il miglior assortimento della salumeria italiana, nonché delle specialità casearie provenienti da tutta Italia. La loro passione per la qualità li porta a scegliere Ferrarini, il suo prosciutto cotto Alta Qualità e il suo prosciutto di Parma.

Ok Market, Via Mazzini, 42A – Albenga (SV) Dove trovarci
Alimentari da Sabina, l’accoglienza e la qualità della bottega di una volta“. E’ così che ai titolari piace orgogliosamente presentarsi. Del resto l’assortimento è di altissima qualità, i migliori cotti Ferrarini, nazionali e Accademia, i prosciutti di Parma e il Parmigiano Reggiano.

Panificio Pasticceria Meineri, Corso Genova, 128, 18039 Ventimiglia (IM) Dove trovarci 
La qualità, una tradizione di famiglia, da oltre 70 anni. Una tappa d’obbligo per chi vuole assaggiare le più golose specialità del ponente ligure, sia dolci che salate: le torte e i pasticcini della tradizione locale come le castagnole, la sardenaira, le torte verdi, la focaccia nelle più diverse varianti, che ben si accompagnano ai salumi Ferrarini.

Continuate a seguirci nel nostro viaggio e se vi siete persi qualche tappa andate al nostro blog

Fonti:
https://www.pistaciclabile.com/
https://www.cittadisanremo.it/2019/09/14/la-cucina-tipica-del-ponente-ligure/
https://blog.residenceliguria.com/it/ricette-liguri-8-piatti-tipici-della-liguria-di-ponente/

 

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *