Sapori d’Italia-Ricette di famiglia: alla scoperta delle ricette di Pasqua

ricette di Pasqua

 

Ricette di Pasqua, un trionfo sulle tavole degli italiani, ciascuno a modo suo

Torna l’appuntamento con Sapori d’Italia-Ricette di famiglia, il blog ispirato all’iniziativa Ferrarini che porta lo stesso nome e dedicato a chi vuole riscoprire il piacere dello stare a casa e in famiglia. Oggi vogliamo portarvi a fare un viaggio (naturalmente virtuale!) per lo Stivale e scoprire alcune delle tante ricette di Pasqua, quelle di famiglia e della migliore tradizione.

Venti regioni, venti ricette di Pasqua, ciascuna delle quali racconta tanto del territorio e delle più genuine tradizioni locali, quelle che venivano preparate rigorosamente in casa con giorni di anticipo.

Non vogliamo darvi le ricette di Pasqua ma solo stimolare la vostra curiosità a scoprire queste buone tradizioni; magari poi vi verrà voglia di replicarle… anche a km di distanza. Un altro modo per sentirsi ancora più italiani!
Una cosa è certa, le ricette di Pasqua sono innumerevoli, sarebbe impossibile citarne anche solo una piccola parte. E’ un vero e proprio tripudio di tradizioni e sapori legati alla regione, alle città, ai paesi e talvolta anche alle contrade!

Partiamo dalla Valle d’Aosta con la Crescia, una pizza al formaggio da gustare con il salame tipico a grana grossa. In Piemonte si preparano i Persi al furn, le pesche cotte al forno ripiene di golosi amaretti. Passando per la Liguria assaggiamo una genuina Torta Pasqualina con verdure, uova e Parmigiano Reggiano, un classico delle ricette di Pasqua.

Una ricetta della Lombardia poco conosciuta è la Torta salata di Pasqua, una deliziosa pasta sfoglia dal saporito ripieno a base di pollo e verdure.
In Trentino arrivano in tavola le Polpettine pasquali con macinato di agnello, servite con patate fritte; mentre in Veneto protagonista è il simbolo della Pasqua per eccellenza: Ovi e sparasi, uova sode con erba di campo e asparagi.
In Friuli Venezia Giulia, a Trieste in particolare, per celebrare la resurrezione alla mattina di Pasqua si gusta la Pinza pasquale, una sorta di brioche non tanto dolce che si accompagna sia al dolce che al salato.
Una tradizione molto vicina a quella della Romagna dove si prepara la Pagnotta Pasquale di Sarsina, un dolce dalla forma a cupola arricchita con uvetta, ottima con salumi, formaggio e uova sode.
Continuiamo il nostro viaggio. Conoscete il Buglione alla toscana, lo stufato di agnello marinato nel vino da gustare con fette di pane toscano?
Spostandoci nelle Marche, è la volta del pesce con il Brodetto in bianco di Portorecanatimentre in Umbria scopriamo una buonissima alternativa alla colomba, la Pizza pasquale umbra, dolce, soffice e golosa.
In Abruzzo si preparano i Fiadoni al formaggio, stuzzichini salati di sfoglia ripiena con formaggio di pecora, facilissimi e veloci da preparare. Nel Lazio, soprattutto a Roma, via libera all’Abbacchio alla coratella coi carciofi a colazione…meglio, a pranzo.
In Molise è immancabile l’Insalata Buona Pasqua con fagiolini, uova sode e pomodori: la Primavera arriva in tavola!
In Campania, ci dicono, a Pasqua va per la maggiore il Casatiello sugna e pepe, una ricetta inserita addirittura dal Ministero tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali della regione, un pane a forma di ciambella con l’aggiunta di pecorino, pepe, sugna, salame napoletano e uova sode.
In Puglia l’agnello viene cotto nel brodo con le erbe tipiche delle Murge e prende il nome Cutturidd, tradotto come Pecora alla Pignata, una particolare pentola di terracotta.
Se vogliamo provare una ricetta tipica regionale della Basilicata, optiamo per la Scarcedda, una torta salata rustica farcita con uova sode e ricotta.
Un dolce pasquale tipico della Calabria è la Cuzzupa, un morbido preparato di pasta frolla con le caratteristiche uova sulla superficie, che un tempo veniva preparato giorni prima riunendo tutte le massaie di famiglia.
Non rimangono che le meravigliose isole.
In Sicilia tra le ricette di Pasqua che va via via scomparendo è quella dello Sciuscieddu, a base di piccole polpette di carne cotte in un brodo leggero e poi ricoperte dalla “conza”, una morbida crema di ricotta, formaggio e uova che, con il calore del forno, forma una leggera crosticina dorata.
Per concludere in dolcezza…in Sardegna il Coccoi de Pasca, un pane decorato di semola di grano duro che rimanda ai pranzi di famiglia e alle tavolate imbandite delle feste.

Riscoprite anche le vostre ricette di Pasqua, quelle più autentiche, quelle di famiglia e condividetele con noi.
Partecipate all’iniziativa Sapori d’Italia-Ricette di famiglia insieme al vostro negoziante di fiducia e a tutte quelle piccole botteghe che oggi, più che mail, sono in prima linea per servire i propri clienti, in ogni modo, anche a domicilio.
Sul sito Sapori d’Italia – Ricette di famiglia  scoprite i tanti punti vendita che aderiscono all’operazione: sarà facile trovarli, sono suddivisi per regione. Partecipate insieme a loro all’iniziativa, potrete vivere insieme un’esperienza esclusiva e indimenticabile.

Buona Pasqua a tutti e… #iorestoacasa!

 

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *