Ricetta Sapori d’Italia: Gnocco di pane alla friulana

gnocco di pane

 

La nostra ricetta del Gnocco di pane con Cotto Ferrarini 

Con il nostro blog Sapori d’Italia continua il nostro viaggio nel nostro Paese alla scoperta delle migliori tradizioni che nella cucina trovano sicuramente la più compiuta, oltre che gustosa, espressione. Oggi andiamo in Friuli Venezia Giulia e scopriamo lo gnocco di pane.

Lo Gnocco di pane, una ricetta di influenza austriaca, è un piatto di origine povera, nato dal riciclo del pane raffermo e dei pezzi di salumi. Un piatto semplice ma ricco di sapore. Quelli serviti a Trieste si contraddistinguono per un particolare fondamentale: vengono serviti “suti” (asciutti, non in brodo).

INGREDIENTI per 4 persone

PREPARAZIONE
Tagliare metà del pane a cubetti e farlo tostare in una padella con 80 gr di burro.
Sbattere le uova con il latte freddo ed un pizzico di sale e mettervi in ammollo il pane, sia quello tostato che quello raffermo; lasciare il pane in ammollo un’ora.
Lavare e tritare il prezzemolo; tagliare le pancette e il prosciutto cotto a dadini, amalgamare i salumi ed il prezzemolo al pane e mescolare bene fino ad ottenere un composto denso.
Prendere un telo da cucina e disporvi sopra l’impasto; modellare l’impasto a forma di salame e avvolgerlo nel telo fermandolo ai lati, come una caramella, con spago da cucina.
Legare il fagotto ottenuto ad un cucchiaio di legno, poggiare il cucchiaio su una pentola con acqua salata bollente, in modo che il fagotto resti sospeso sull’acqua.
Cuocere per circa 50 minuti.
Togliere lo gnocco dal telo, affettarlo e servirlo con burro fuso e una spolverata di Parmigiano Reggiano grattugiato.

Fonte:
https://www.ricetteregionali.net/ricette-regionali-friulane-friuli-venezia-giulia-primi-gnocco-di-pane.html

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *