Ricetta involtini di Prosciutto Cotto Ferrarini, fontina e pistacchi.

ricetta involtini fontina e prosciutto cotto

 

Per un antipasto originale made in Ferrarini.

Oggi il nostro Prosciutto Cotto Ferrarini lo abbiniamo alla Fontina, un formaggio tipico, molto apprezzato, espressione della propria terra d’origine, che ben si sposa al sapore tradizionale e genuino di tutti i prodotti Ferrarini.

L’origine della fontina è molto antica: le prime notizie risalgono infatti agli archivi feudali del 1267; si tratta di un formaggio grasso a pasta semicotta, ad acidità naturale di fermentazione, fabbricato con latte intero di vacca proveniente da una sola mungitura e munto da non oltre due ore.

Una preparazione metodica ed artigianale che dona a questo formaggio un sapore unico, come unico è il profumo del nostro Prosciutto Cotto. Da qui nasce l’idea per un abbinamento gustoso ed originale, visto anche l’accostamento con i deliziosi pistacchi.

Ma vediamo ora come preparare i nostri involtini di Prosciutto Cotto Ferrarini con crema di fontina e pistacchi.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 4 fette di Prosciutto Cotto Ferrarini
  • 1 fetta spessa di fontina
  • 100 gr di ricotta
  • 3 cucchiai di latte
  • pistacchi tritati grossolanamente

Preparazione:

Fate fondere in un tegame la fontina tagliata a tocchetti con il latte senza cuocerlo; unite la ricotta e mescolate il tutto fino ad ottenere un impasto morbido.
Tritate i pistacchi ad uniteli alla crema.
Su un tagliere adagiate le fette di prosciutto cotto e spalmate al loro interno la crema di fontina e pistacchi. Arrotolatele e servitele come antipasto o come secondo piatto accompagnato da verdure grigliate.
Se poi desiderate ottenere una presentazione d’effetto, chiudete l’involtino con un filo di erba cipollina e mettete un cucchiaio di crema con pistacchi a fianco.

Nel nostro Shop online puoi trovare il nostro Prosciutto Cotto e una selezione delle specialità alimentari, espressione della migliore tradizione gastronomica italiana.

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *