E’ tempo di melone…è tempo di Ferrarini Professional!

melone

 

Come intagliare il melone? Seguite il tutorial di Ferrarini Professional.

Ferrarini Professional non va in vacanza…torna l’appuntamento con la rubrica dedicata ai salumieri e non solo. Tanti spunti, tanti suggerimenti, ogni volta diversi per creare nuove occasioni di acquisto e per vendere meglio. E oggi via libera alla creatività con il corso di intaglio.

Sempre più i consumatori acquistano con gli occhi prima di tutto e percepiscono dettagli cui a volte non prestiamo attenzione. Il modo di presentare i prodotti e di allestire il banco salumi diventa quindi davvero strategico!

Un’idea vincente e di grande appealing viene dal cosiddetto “carving” di frutta e verdura.
Pare che la prima testimonianza dell’arte dell’intaglio di frutta e verdura risalga alla fine del XIV secolo in Thailandia. In occasione di festeggiamenti reali furono adagiate, dentro a corone di foglie di banano intrecciate, sculture di frutta successivamente consegnate al fiume in segno di purificazione e ringraziamento. L’idea sarebbe stata della sposa dell’imperatore che per prima preparò un buffet a base di frutta e verdura trasformate in fiori e animali.

Il segreto per ottenere delle sculture d’effetto è quello di acquistare prodotti dalla consistenza solida e di utilizzare il succo di limone per non far annerire le composizioni.
Carote, pomodori, ananas, ravanelli…sono prodotti che stimolano intagli molto creativi. E in questa stagione sicuramente il melone.

Ecco il nostro tutorial per il perfetto intaglio di melone giallo.
Scegliete un melone giallo non troppo maturo e di dimensione media. Con un coltellino molto affilato praticate delle incisioni profonde a forma di V rovesciata. Separate le due metà di melone esponendo la parte interna.
Con un cucchiaio estraete i semi e pulite bene la parte centrale. Incidete nuovamente la parte esterna con una profondità di circa 2 cm seguendo il profilo dei dentelli che avete ottenuto.
Incidete la polpa lungo i bordi estraendone una porzione. Incidete ancora la polpa ottenendo di separare i bordi che, tirando con le dita, assumeranno la forma di una stella.
Riempite la cavità centrale con fiori, altri intagli, foglie verdi e altri elementi colorati.

Un consiglio: alla sera conservate la vostra creazione coprendola con carta bagnata, poi avvolgetela con pellicola e riponetela in frigorifero.

Tutto chiaro? Guardate il video e vi sembrerà tutto più facile.
Come intagliare il melone

e buon lavoro!

Fonti:
https://www.lacucinaitaliana.it/news/trend/carving-frutta-e-verdura/

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *