L’Università in visita al mondo Ferrarini

Visita Universitaria

 

Alla scoperta del mondo Ferrarini….con gli studenti universitari

I ragazzi dell’Università di Modena e Reggio Emilia sono stati ospiti per una giornata di Ferrarini. Una straordinaria opportunità per conoscere da vicino tutti i prodotti Ferrarini e scoprirne direttamente tutte le fasi di produzione da chi in Ferrarini lavora tutti i giorni.

Il percorso inizia dalle Fattorie Ferrarini dove si trovano gli allevamenti delle mucche da latte. La stalla di mucche Jersey, non lontano da Villa Rivaltella, sede di Ferrarini, è una delle tante: nelle proprietà si contano infatti oltre 5.000 vacche che producono ben 20.000.000 di litri di latte all’anno, alimentate con il foraggio proveniente da oltre 1200 ettari di terreno delle Fattorie Ferrarini!

Seguendo il percorso che fa il latte destinato alla produzione del Parmigiano Reggiano Ferrarini, gli ospiti arrivano al caseificio di Puianello, dove fin dalle prime ore del mattino il casaro è impegnato nel suo lavoro quotidiano che dà forma alle oltre 50 forme di formaggio. La sala di stagionatura, al termine della visita, con le sue scalere slanciate al soffitto e perfettamente ordinate, incanta davvero tutti.

Si lascia il caseificio in direzione di una delle tre acetaie di Ferrarini. Qui regna il silenzio e la penombra e il tempo sembra scorrere più lentamente; del resto si attendono anche 25 anni per ottenere un Aceto Balsamico Tradizionale davvero speciale.

Passando attraverso i vigneti da cui proviene il mosto cotto utilizzato nella produzione dell’aceto balsamico Ferrarini, si arriva alla cantina dove è l’enologo ad accogliere gli ospiti. Da vitigni autoctoni ma anche da vitigni internazionali nascono i vini Tenute Ferrarini, prodotti con il controllo completo di tutta la filiera produttiva.

Per scoprire i segreti del Prosciutto di Parma Ferrarini, gli ospiti lasciano Reggio Emilia in direzione Parma per arrivare agli stabilimenti Ferrarini di Lesignano de’ Bagni. Qui più che mai la tradizione e l’innovazione convivono perfettamente:  avanzate tecnologie di produzione, brevettate da Ferrarini, supportano una lavorazione fatta ancora di antiche tradizioni, tramandate di generazione in generazione.

La giornata si conclude qui e unanime è il commento di tutti : quale meraviglioso mondo  sta dietro il nome di Ferrarini!

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *