Il Gusto di mangiare sano… si impara da bambini.

Merenda Bambini Prosciutto

 

Per una merenda equilibrata cosa mettere nello zainetto?

Dal 1956 Ferrarini ha fatto de Il gusto di mangiare sano la sua filosofia caratterizzandosi e distinguendosi come un marchio alquanto rassicurante per le mamme che quando acquistano i prodotti per i loro bambini ricercano sicurezza e genuinità.

Un’alimentazione equilibrata costituisce per tutti un presupposto essenziale per il mantenimento di un buono stato di salute e, in età evolutiva, per una crescita ottimale.

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per la salute del bambino fin dai primi anni di vita, per garantire gli elementi nutrizionali necessari al suo sviluppo equilibrato, sia dal punto di vista fisico che psicologico.
La dieta da proporre al proprio bambino, soprattutto nei primi tre anni di vita quando si consolidano le sue abitudini alimentari, deve essere basata sull’equilibrio e la varietà, per consentire l’apporto adeguato dei nutrienti necessari per una crescita armonica.
Per far si che i bambini apprezzino certi alimenti occorre che siano abituati al loro sapore fin da piccolissimi; l’educazione ad una corretta alimentazione ha quindi inizio già dalla fase di svezzamento.
Il Prosciutto Cotto è uno dei primi alimenti che si possono introdurre nell’alimentazione del bambino, a partire dai 6 mesi di vita. Rappresenta infatti una fonte di proteine di ottimo valore biologico e di ferro eme, altamente assimilabile, nutrienti essenziali per la crescita del bambino.[1]

Il bimbo va abituato quotidianamente a una dieta bilanciata e sana fin dalla prima colazione, frazionando la sua alimentazione in 5 pasti al giorno, comprese le due merende, di metà mattina e di metà pomeriggio. I bambini si sa, sono sempre vivaci e questo comporta un elevato consumo di energie. È quindi importante inserire un piccolo spuntino tra i pasti principali della giornata, per ricaricare le batterie; ed è necessario fare in modo che i bambini lo considerino come “una buona abitudine”.

Ogni giorno è bene mettere nel loro zainetto una merenda diversa. Sembra complicato, ma in realtà basta poco. Per una merenda completa e veloce un panino con prosciutto cotto o crudo sgrassato rappresenta una soluzione alternativa, appetitosa e nutriente…insomma una “merenda intelligente”, in alternativa a snack dolci e salati, spesso troppo ricchi in grassi saturi e dall’elevato apporto calorico.

Ferrarini è stata la prima azienda in Italia, nel 1956,ad introdurre sul mercato il prosciutto cotto senza polifosfati aggiunti. Il Prosciutto Cotto Ferrarini è inoltre senza proteine del latte e lattosio e senza glutine: tutti i prosciutti cotti Ferrarini sono inseriti nel Prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia!

 ***

Fonti:

[1] Cannella C., Bernardi E. Salumi italiani: La tradizione al servizio dell’alimentazione moderna. Editrice Sapienza, 2006.

I testi sono stati elaborati sulla base delle linee di indirizzo nazionale per la ristorazione scolastica – Ministero della Salute del 29 aprile 2010 e della newsletter Scientifica d’Informazione Nutrizionale sui Salumi Italiani – Istituto Valorizzazione Salumi Italiani (n°3, 2008).

http://www.lastampa.it/2014/09/15/societa/mamme/nutrizione/cosa-dare-ai-bimbi-come-merenda-ZYQff3fr0g0LWqS6fGC80H/pagina.html

http://www.salumi-italiani.it/area-salute-benessere/it/pagina/un-piacere-per-tutti/infanzia-e-adolescenza-tutta-la-bonta-di-crescere.php

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *