Lambrusco Cà del Lupo

Lambrusco Ferrarini

 

Dalle terre Emiliane, il vino Lambrusco

Il Lambrusco Ca’ del Lupo nasce da un raffinato abbinamento delle uve grasparossa e malbo gentile, coltivate nei vigneti di proprietà delle Fattorie Ferrarini, che sorgono sui migliori “terroir” argillosi, a 300 metri sul livello del mare. Una lenta rifermentazione in autoclave ed una gestione eco-compatibile dei vigneti, uniti all’esperienza ma soprattutto alla passione degli enologi che seguono, passo a passo, tutta la filiera, regalano un prodotto genuino che conserva tutto il sapore di queste terre.

Il colore viola intenso di tonalità piuttosto scura, denota estrazione e fittezza di pigmento, preludio alla struttura effettiva che si registrerà al gusto. L’olfatto spiccato e penetrante, ha vivacità nel connubio vinoso e fruttato, anche leggermente smaltato, la vinaccia fresca, la mora, il mirtillo sono quasi maturi, di matrice selvatica-dolce. Il gusto è pieno, pervaso di tutte le buone componenti di collina, molta aromaticità lambrusca, vena alcolica di sostegno, brillante freschezza, tannino e sali minerali ben fusi.
Veramente lunga la persistenza del gusto e nel complesso il vino dimostra notevole equilibrio e corpo.

Il lambrusco possiamo definirlo altrettanto armonico, poichè la qualità di tutte le componenti si dimostra veramente alta. Nobilissima espressione collinare di Grasparossa, che normalmente a fatica raggiunge questo valore di finezza espositiva. Degno alleato nell’abbinamento con il tipico carrello emiliano dei bolliti, lunghissime cotture delle carni, salsa verde e rossa, nonchè mostarda d’accompagnamento. Anche peperoni e pomodori ripieni di carne, spiedo argentino e maialino al forno.

Si consiglia di servirlo ad una temperatura di 14 gradi.

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *