Ferrarini ti regala le esclusive Tazze Sottosopra: impilale tutte!

tazze sottosopra

 

Averle è facile, basta acquistare il Prosciutto Cotto Ferrarini.

Ogni volta che pensiamo ad una nuova promozione, pensiamo a Te, alla tua casa, alla tua tavola, ai tuoi momenti di convivialità. Pensiamo ad oggetti utili, funzionali, dalla linea contemporanea, in perfetto stile Ferrarini.  È così che sono nate le esclusive Tazze in ceramica Sottosopra.

Questa volta ci siamo lasciati ispirare dai colori caldi e vivaci del sole e dell’estate ormai alle porte. Il risultato? Una perfetta scala cromatica studiata per rendere le nostre Tazze Sottosopra un vero e proprio complemento d’arredo. Sono state appositamente pensate  per essere impilabili, una doppia funzionalità che non solo permette di ottenere un piacevole effetto visivo, ma consente anche di riporre le tazze in poco posto ed ottimizzare al meglio gli spazi.

La loro texture geometrica e lineare unisce uno stile vintage un po’ anni 60 alla raffinatezza di un design unico per aggiungere un tocco di modernità e classe ad ogni cucina.

Le Tazze Sottosopra, sono studiate in ogni minimo dettaglio per enfatizzare la loro esclusività. Grazie alla loro dimensione sono perfette in ogni momento della giornata. Magari siete fra quelli che non possono cominciare la giornata senza un buon caffè rigenerante, oppure fra quelli che preferiscono il gusto genuino del latte …o forse tra quelli che si lasciano tentare da un buon cappuccino? Qualunque sia il tuo concetto di colazione le nostre esclusive tazze SottoSopra fanno al caso tuo! Ma perché limitarsi ad utilizzarle solo al mattino? Non c’è nulla di meglio di un buon thé pomeridiano a merenda o di una rilassante tisana serale per scaricare lo stress dopo una lunga giornata di lavoro.

Corri ad acquistare 250 gr di Prosciutto Cotto Ferrarini in tutti i negozi aderenti  e colleziona tutti i fantastici colori di questa nuova, esclusiva collezione firmata ancora una volta da Ferrarini.

Info su https://www.ferrarini.com/promozioni

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *