Cena estiva: Saltimbocca alla Romana con Prosciutto di Parma DOP Ferrarini

cena estiva

 

La ricetta ideale per una cena estiva gustosa e “easy”

Una ricetta semplice e gustosa per una cena estiva è il Saltimbocca alla Romana. Un piatto tipico della cucina Laziale che deve il suo nome alla sua straordinaria appetibilità: per la sua bontà “salta” direttamente dal piatto alla bocca. E con il Prosciutto di Parma DOP Ferrarini la tradizionale ricetta ha tutto un altro gusto.

 

Il Prosciutto di Parma DOP Ferrarini, stagionato nelle nostre cantine di Lesignano de’ Bagni,  di fronte a Langhirano, è un prodotto completamente naturale: da sempre non si utilizzano né conservanti né additivi, è lavorato nel rispetto delle tradizioni locali a partire dall’attenta selezione delle materie prime utilizzate e dallo scrupoloso controllo durante le fasi di lavorazione del prodotto.

Per la tua prossima cena estiva, ecco la ricetta del Saltimbocca alla Romana con Prosciutto di Parma DOP Ferrarini.

Ingredienti per 4 persone:  

Preparazione 

Battete le scaloppine con un batticarne tra 2 strati di pellicola trasparente; disponete al centro della carne la fogliolina di salvia e coprite con mezza fetta di prosciutto di Parma  DOP Ferrarini. Premete con le dita per far aderire e passate nella farina. Scaldate un filo d’olio extravergine d’oliva in una padella antiaderente e unite le scaloppine cominciando a rosolare con fiamma vivace la parte con il prosciutto. Girate sottosopra e ripetete l’operazione facendo dorare anche il lato senza prosciutto. Inclinate la padella ed eliminate l’olio di cottura con un cucchiaio, bagnate con il vino e lasciate evaporare; aggiungete una noce di burro e regolate di sale e pepe. Appena il fondo di cottura sarà addensato servite immediatamente.

Il piatto ideale per una cena estiva tra amici!

Il Prosciutto di Parma DOP Ferrarini è disponibile insieme a tutte le altre specialità Ferrarini sul nostro sito shop on line, direttamente dal produttore al consumatore.

Ferrarini
Ferrarini

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *